Consulenze pratiche GDPR

Privacy Cloud di Wolters Kluwer consente a studi professionali, aziende, studi medici, DPO (Data Protection Officer) e Consulenti Privacy di gestire, in modo semplice e intuitivo, gli adempimenti previsti dal Regolamento Europeo in materia di protezione e sicurezza dei dati personali 2016/679 (BDPR), in vigore dal 25 maggio 2018.

Il regolamento generale sulla protezione dei dati (RGPD, in inglese GDPR, General Data Protection Regulation-Regolamento UE 2016/679) è un Regolamento con il quale la Commissione europea intende rafforzare e rendere più omogenea la protezione dei dati personali di cittadini dell'Unione Europea e dei residenti nell'Unione Europea, sia all'interno che all'esterno dei confini dell'Unione Europea (UE).

GDPR è l’acronimo di General Data Protection Regulation. Questa sigla designa il Regolamento (UE) 2016/679 emanato il 27 aprile 2016 che stabilisce le regole valide in tutti i paesi dell’Unione Europea in materia di dati personali, senza necessità di leggi nazionali di recepimento.
Il nuovo Regolamento Europeo sulla Protezione dei Dati introduce nuove modalità di trattamento e sicurezza dei dati che tengano conto di ogni aspetto: tecnico, organizzativo e procedurale, con un approccio basato sui rischi reali ed effettivi della propria attività.

Il GDPR sarà pienamente operativo dal 25 maggio 2018. Entro questa data occorre aver definito tutti gli adempimenti prescritti dalla normativa.

Dal 25 maggio 2018 chi non si adegua al nuovo Regolamento Europeo rischia pesanti sanzioni che possono arrivare fino a 20 milioni di Euro o fino al 4% del fatturato globale annuo se superiore, ma soprattutto rischia di dover fare seguito alle richieste risarcitorie per danni materiali e immateriali, promosse dai propri clienti.